Back to the events

Pasqua con chi vuoi: e se fossimo noi?

La Pasqua è una festa bellissima ed allegra, cade in primavera e celebra profumi e bellezze della natura ed il momento più importante della Cristianità.
Una volta, i pranzi della festa dovevano rispettare le tradizioni, soprattutto per il valore simbolico del cibo... Perciò nelle case pugliesi, il pranzo di Pasqua non poteva avere inizio se il capo famiglia non impartiva una sorta di benedizione alla famiglia riunita attorno alla tavola imbandita e al cibo che ci si apprestava a gustare, usando un ramoscello d'ulivo benedetto... E Benedetto infatti, è proprio il nome dell'antipasto che apre ancora oggi il pranzo pasquale e che Chef Gio - tanto amante delle tradizioni - ripropone oggi ai suoi amici Gnammer.
Seguiranno tradizioni ed innovazioni culinarie non solo pugliesi ma che napoletane per rispetto alla terra che ha dato i Natali a Chef Gio, e quindi castiello dolce e salato, pastiera e migliaccio trionferanno sulla tavola a celebrare un momento tanto importante con tutti i crismi della meridionalità.
Se la giornata sarà bella staremo fuori per tutto il pranzo o solo per aperitivo e sweet table se invece sarà piovoso ci ospiteranno i nostri bei Trulli con un bel fuoco acceso.
Per tutti ci sarà un piccolo pensierino giusto per rispettare la tradizione....delle sorprese nell'uovo e perchè no sarà anche bello fare una tonificante passeggiata nei campi, insieme, per smaltire il pranzo che avremo gustato sedendo tutti insieme a tavola!

MENU

Aperitivo di Benvenuto sull'Aia con cocktail di frutta alcolico ed analcolico, olive della Masseria e piccoli rustici di sfoglia ;

Antipasto
Il "Benedetto" : salumi di campagna,burratine e ricotta dolce e salata, i formaggi con le gelatine della Masseria e le arance con le olive;
Il Casatiello di Pasqua rustico e dolce
La frittata di asparagi selvatici e di sponsali e pacetta;
Il migliaccio salato;
I sottoli ed i sottaceti, il pane caldo di grano antico "Simeto" e le fave fresche.

Primi piatti
Anello di risotto con piselli freschi, sponsali e pancetta;
Orecchiette al ragù di carne e cacioricotta

I secondi
L' agnello agli aromi della Masseria o L'Arista di Maiale al forno
Il ruoto di patate, carciofi e fave

I Dolci
La pastiera di grano duro della Masseria
La colomba con crema Chantilly e fragoloni
Il semifreddo all'arancia con salsa calda al Cointreau

I vini
Primitivo di Manduria o Negroamaro o Moscato secco di Manduria
Spumante rosso dolce , Caffè e liquori della Masseria

Masseria Battaglini

Martina Franca
#Blogger  #Cook  #Host 
joined GNAMMO on 5 years, 1 month
17 voti
Invitare qualcuno a pranzo vuol dire incaricarsi della felicità di questa persona durante le ore che passa sotto il vostro tetto. Anthelme Brillat-Savarin
elibreg

Siamo venuti a conoscenza di questa masseria per caso e ne siamo rimasti piacevolmente sorpresi. Cucina impeccabile e raffinata, a base di prodotti tipici locali. Servizio e pulizia eccellenti. Bellissima location. Personale molto educato e cordiale. Torneremo sicuramente.

isabellamessina1964

É stato stupendo! Location meravigliosa, accoglienza familiare in un contesto di gran gusto e raffinatezza. E le pietanze... meravigliose!! Grande plauso alla Sig.ra Gio Russo artefice di tale piacere per il palato e per l'anima.

Location

Martina Franca

Booked Gnammers!

0/32
Minimum required: 10
0 BOOKED
32 AVAILABLE