Torna all'evento

CENA SVEDESE PER SANTA LUCIA

"Santa Lucia è il giorno più corto che ci sia", recita l'adagio popolare.
A Santa Lucia, che cade pochi giorni prima del solstizio d'inverno, si celebra la luce. A me piace farlo ogni anno con una cena, e adoro mettere in menù piatti svedesi, perché in Svezia questa festa è sentita e partecipata più che in qualsiasi altro luogo. Ho scoperto la cucina svedese nelle pagine di Astrid Lindgren e me ne sono innamorata al punto da dedicarci, qualche anno fa, anche un libro, "Pippi Calzelunghe, piccola grande cuoca. Comfort food in salsa svedese".
La cena sarà, come nella migliore tradizione nordica, al lume di candela.
Dress code: bianco, oro, argento.
Come sempre, sono benvenute (non obbligatorie, chiaro) le letture a tema.
E per tutti i partecipanti, un omaggio letterario-gastronomico (Santa Lucia è anche portatrice di doni, sappiatelo!).

MENU

Sillsallad (insalata di aringhe)
Ärter med fläsk (zuppa di piselli gialli, o del giovedì)
Kottbullar (polpette di carne) con Rotmos (purè di rape)
Lussekatter (focaccine di Santa Lucia)
Dessert di mele e arance

Vino bianco, birra, tisane invernali.

Elisabetta Tiveron

Venezia
#Blogger  #Cook  #Host 
su Gnammo da 3 anni, 10 mesi
10 voti
La cucina è nutrimento, il nutrimento è amore
bettavinci

L'atmosfera molto accogliente e simpatica, piatti originali molto buoni.

elisabettastina

Cucina ricercata ma genuina e familiare, conversazione a tavola stimolante e leggera! Bellissima serata!

Luogo

Venezia