Back to the events

Food and Soul

E si ‘a vita amara se fa. Si addolcisce cu nu babà! Marisa Laurito

Il cibo è qualcosa che riguarda davvero tutti. Mangiare è una necessità ma può trasformarsi in ossessione, in patologia, in malattia, oppure in un piacere quasi erotico e smodato.

Al cibo è legata tantissima ritualità in ogni cultura: i pranzi di Natale, i banchetti che festeggiano i matrimoni, i dolci legati alle festività religiose, il rapporto con l’alimentazione nelle culture orientali.
Il cibo non è solo “mangiare”, ma identità territoriale, etnica e sociale.

Questo nuovo “viaggio gastronomico” a Casa Del Maestro vuole esplorare i molteplici aspetti legati al cibo anche attraverso la letteratura, la pittura e molto altro. Tutto tra una portata e l’altra. Forse anche durante le portate…Chissà…

Ci immergeremo in sapori, profumi, assaggeremo con la lingua, il palato, con tutto il nostro corpo, andremo a cercare nella memoria storie da raccontare legate a pappe, pranzi, banchetti, metteremo in tavola ricette e simposi per allietare la gola e solleticare la mente, immergendoci nei sensi e trascendendoli.

La sapiente arte culinaria del Maestro al servizio dell’anima!

E alla fine: karaoke gastronomico!

Con la partecipazione straordinaria di Ottavia.

MENU

Disponibile anche On Demand

Amuninn che a cera s’squagghie e a sant un camin!!!:
Arancine di riso

Per allontanare i patemi d’animo:
Patè buffo della casa alla maniera del Maestro

L’ammore, l’ammore viene e va, ma il maccherone resta! :
Timballo di maccheroni guapparia

Per rinfrancare lo spirto guerrier ch’entro mi rugge: Zuppa alla pavese

Se campa na vorta sola, daje:
Puntarelle alla romana daje de tacco e daje de punta

Non c’è amore più sincero che quello per i dolci:
Torta di ricotta e cioccolato strapazzami tutta

Karaoke gastronomico (all togheter now!):
La fatica mi deprime e mi tiene sulle spine ma se vado fuori a cena prendo un gelato all'amarena!
I gelati sono buoni ma costano milioni (due volte)


Vin blanc et rouge enivrant bio del Conte Baruffaldi

Pane impastato, lievitato e cotto dalle mani possenti, virili, maschie del Maestro

Acqua pazza della fonte di Principessa

Tazzulell e cafè della Moka del Maestro

Con la partecipazione straordinaria di Ottavia

A casa del Maestro

milano
#Cook 
joined GNAMMO on 5 years, 5 months
266 voti
chi ben cena, ben dorme!
roberta.giannoni

Accoglienza perfetta, ci siamo sentiti subito a nostro agio nella casa/laboratorio del cuoco. Menu gustosissimo, soprattutto il secondo di cui abbiamo approfittato per un secondo giro. Ottima la compagnia dei commensali che sono stati brillanti conversatori. Un grazie al Maestro per l'accoglienza.

stellinaluna1A@gmail.com

Andare a cena da Alessandro è stato piacevolissimo e sorprendente. Location originalissima e particolare, ospiti simpatici e molto socievoli....e la cena che dire....superlativa!!! Il "maestro" ha creato un menu autunnale sorprendente con piatti gustosi e curatissimi. Felicissima di esserci stata!

Location

milano

Booked Gnammers!

3/7
Minimum required: 2
inesloi
alinda62
barbaragb.
3 BOOKED
7 AVAILABLE