Back to the events

Triddo, maritati e cartellate

Per la festa dell'Immacolata ho immaginato di offrirvi un grande pranzo della tradizione dove " a ggràscia", l'abbondanza si sposa però con la leggerezza dell'alternarsi delle portate.

Mi auguro per voi una bella giornata di sole autunnale, una di quelle belle giornate di inizio inverno che consentono alla campagna di offrire il meglio di sè.

In tal caso vi aspetterò sull’aia e vi porterò in giro nei campi della Masseria spiegandovi chi siamo e cosa facciamo, introducendovi al modello agricolo di vita che abbiamo scelto dopo una vita da "manager d'assalto". Una scelta che nasce dalla esigenza di normalità e di rispetto del valore inestimabile del tempo, traendo beneficio e sostentamento dalle realtà naturali vegetali ed animali, dove l'uomo stabilisce la propria superiorità organizzando e programmando la propria attività nel rispetto dei tempi della natura e non dei tempi imposti dalla frenesia dei tempi moderni.

Un modello di vita stabile e quindi non rapidamente sostituibile.
Dopo una bella passeggiata , anche per conoscerci, entreremo nella parte centrale della Masseria, i Trulli dove troverete 2 bei camini scoppiettanti ed accesi sin dal mattino per riscaldare l'ambiente e brinderemo al giorno di festa con un bel bianco Novello fresco e della focaccia appena sfornata cosparsa di erbe aromatiche e sale grosso.
Quindi ci sederemo a tavola tutti insieme per gustare gli antipasti: olive , sott'oli e pane caldo tutti di mia produzione e fatti con i prodotti del nostro orto, la farina proveniente dal nostro grano, l'olio dei nostri alberi e poi ancora ricotta e tenerello ( un delicato primo sale) e la fonduta di caciocavallo cotta nel coccio al fuoco del Camino.
Quindi come tradizione pugliese vuole un leggerissimo Triddo in brodo con piccole polpettine ci preparerà ai più sostanziosi maritati con ragout e braciole di asina ed una "nevicata" di cacioricotta di capra.

Tra una chiacchiera e tante risate si alterneranno poi i secondi e quindi il lesso con ortaggi in brodo e salsa verde ed il più sostanzioso cosciotto di agnello con le patate del massaro.
Verrà poi il momento dei dolci le leggerissime cartellate con il vincotto o il miele ed il gelato di fiordilatte ricoperto di opulenta e calda salsa di cioccolato amaro e mandorle.
Quindi ci trasferiremo accanto al fuoco e li tra una chiacchiera, una tombola e un mercante in fiera gusteremo i liquori e rosoli della masseria: il ratafià di rose selvatiche o il liquore di menta piperita o un profumato liquore di primitivo.
Vi aspetto con ansia e tanta voglia di dividere con voi un momento di gioia semplice e familiare.

MENU

Disponibile anche On Demand

ANTIPASTI

Il pane caldo di “Bianchetta” con crusca, semi e noci
Le olive della Masseria aromatizzate al limone ed alloro
I sott’oli della Masseria : melanzane, funghi cardoncelli e peperonata
La ricotta di capra e il “tenerello”
Il capocollo di Martina
La fonduta di caciocavallo con i crostini


PRIMI PIATTI

Il Triddo con le polpettine in brodo
I maritati alle braciole di asina


SECONDI PIATTI

Il lesso misto in salsa verde e
Gli ortaggi della Masseria

Il cosciotto di agnello disossato aromatizzato al timo e rosmarino e
Le patate del massaro


DOLCI
Le cartellate con il miele e il vincotto
Il gelato di fiordilatte con salsa al cioccolato amaro e mandorle caramellate

Liquori e rosoli della Masseria con biscottini alle mandorle
Vino Novello Bianco o Vino Novello Rosso, Acqua Minerale

Masseria Battaglini

Martina Franca
#Blogger  #Cook  #Host 
joined GNAMMO on 5 years, 1 month
17 voti
Invitare qualcuno a pranzo vuol dire incaricarsi della felicità di questa persona durante le ore che passa sotto il vostro tetto. Anthelme Brillat-Savarin
elibreg

Siamo venuti a conoscenza di questa masseria per caso e ne siamo rimasti piacevolmente sorpresi. Cucina impeccabile e raffinata, a base di prodotti tipici locali. Servizio e pulizia eccellenti. Bellissima location. Personale molto educato e cordiale. Torneremo sicuramente.

isabellamessina1964

É stato stupendo! Location meravigliosa, accoglienza familiare in un contesto di gran gusto e raffinatezza. E le pietanze... meravigliose!! Grande plauso alla Sig.ra Gio Russo artefice di tale piacere per il palato e per l'anima.

Location

Martina Franca

Booked Gnammers!

5/14
Minimum required: 1
FloraTarì
FloraTarì
FloraTarì
FloraTarì
FloraTarì
5 BOOKED
14 AVAILABLE