Back to the events

un mercoledì in Tibet

Continuano le cene del mercoledì alla scoperta della cucina nel mondo: questa settimana il magico Tibet.
Uno dei più bei posti al mondo è senz'altro il Tibet silenzioso e insieme rumoroso, magico e profumato come il Potala e con così tante stelle che anche di notte il cielo sembra chiaro.
Nonostante i 6000 metri d’altezza con una pressione che mi ha sempre procurato un grande mal di testa, ho fatto bellissime foto e assaggiato piatti gustosi e millenari di cui mi sono fatta dare le ricette.
La cucina e la medicina tibetana sono connesse e suddividono lo stomaco in quattro parti. Due quarti di stomaco sono per i cibi solidi, un quarto per i liquidi mentre un altro quarto va lasciato libero per permettere la circolazione del Vento. I Tre Umori (Bile, Flemma e Vento), connettono ai cinque elementi (terra, acqua, fuoco, spazio e aria) con l’energia di ogni alimento, che può essere calda o fredda, in variazione del clima in cui si trova, cresce, matura e viene raccolta. Anche il modo in cui si cuoce e il materiale degli utensili, influenza il cibo. Mescolare una pietanza con un cucchiaio di legno o di metallo modifica il valore energetico del cibo.
Alimento base della popolazione tibetana è l'orzo, l'unico cereale che può crescere in condizioni estreme di altitudine e siccità e dall'orzo tostato si ricava la tsampa, alimento tipico del Tibet, che conservandosi bene è l’ideale per Sherpa, scalatori e nomadi per le sue qualità nutrizionali e per lo scarso peso in ascensione. La tsampa viene utilizzata sia per confezionare la pasta, sia per la preparazione di bevande, con l'aggiunta di zucchero, latte, yogurt oppure mescolata nel tè e nella birra locale
Alla scoperta di questa magica cucina assaggeremo una thugpa o zuppa di noodles e seguiranno i momos che sicuramente sono il piatto più apprezzato dai palati occidentali e piatto nazionale tibetano: ravioli ripieni di carne o verdure e cotti al vapore, una ricetta tipica delle regioni himalayane.
A seguire il piatto nazionale Bhat di Dhal (lenticchie e curry di verdure)con riso anche se in Tibet il riso arrivò solo 100 anni fa e le polpette di tampsa, super energetiche
In Tibet non ci sono molte varietà di dolci se escludiamo le strisce di formaggio di yak che si vendono sulla strada che non incontrano il gusto occidentale e l’unico dolce non cinese che si trova nei ristoranti più eleganti è il Khir (Himalayan Rice Pudding) con riso yougurt e tante spezie.
Si cenerà in orangerie circondati dal terrazzo che cominciato il foliage, con colori meravigiosi.....

Sono gradite cane femmine
E' facile arrivare anche coi mezzi: MM rossa (piazza Conciliazione) MM verde (Piazza Sant'Agostino) , 50- 58 -68 (Piazza Aquileia) , 10 (all'angolo), 14 (attraversate il parco Solari), e a chi piace andare in bicicletta le piste ciclabili che attraversano il Parco Solari
Cucinare: una passione sviluppata assaggiando piatti in tutto il mondo, ricette imparate durante i miei viaggi, poi qualche corso di cucina per perfezionarmi sia in Italia che all’Istituto PAUL BOCUSE nel suo magnifico castello di Ecullyun ed ora la gioia di poter condividere sapori e profumi in questa magnifica avventura. Ho fatto il giro del mondo almeno 4 volte e mi è rimasta la curiosità dei sapori esotici, dei brunch a casa di amici a New York o a Cape Town. Ho sempre comprato spezie, tea, cibi esotici ed introvabili ovunque andassi. E torno sempre con la valigia piena di qualche golosità. Mi piace condividere la cucina imparata e assaggiata in tutto il mondo per lavoro o a casa di amici a cui chiedevo le ricette che segnavo gelosamente sul taccuino nero. Una Moleskina tutta da mangiare!!! Anche le cane femmine sono benvenute sul mio terrazzo!
CHI E' ALLERGICO O INTOLLERANTE A CANE E GATTO E' PREGATO DI LEGGERE CON ATTENZIONE: IN CASA CI SONO GATTI MOLTO EDUCATI E UN CANE MOLTO SOCIEVOLE!

MENU

Disponibile anche On Demand

Momo (ravioli di verdura)
Momo (ravioli di carne e zenzero)
Thugpa ( zuppa di noodles)
Bhat di Dhal (lenticchie e curry di verdure)
Riso basmati
Tsampa balls ( di farina d'orzo)
Bo cha (tea al burro salato)
Pane tibetano
Khir (Himalayan Rice Pudding)
Tea al caradamomo e cannella
Birra (1/4 DI BOTTIGLIA A TESTA, CHI PREVEDESSE EXTRA BEVERAGES,LA PRATICA DEL BYOB È FORTEMENTE CONSIGLIATA)
Acqua minerale

FOODandFRIENDS

milano
#Cook  #Host 
joined GNAMMO on 4 years, 5 months
338 voti
Il buon cibo è il fondamento della vera felicità (Auguste Escoffier)
michela.cimatoribus

Bruna è una cuoca e padrona di casa eccezionale, il menu era veramente eccellente e così le birre artigianali in abbinamento. Ambiente molto accogliente e famigliare, compagnia piacevole e cordiale. Una serata da ricordare!

raffaela_perucco

Non esiste nulla di più bello che essere accolti da un sorriso e da un buon cibo!! Serata dove si è subito creata un' atmosfera piacevole fra i commensali.

Location

milano

Booked Gnammers!

9/12
Minimum required: 5
pix1
doublecheat
mozaki
mscandroglio
BernadettaDOnofrio
BernadettaDOnofrio
BernadettaDOnofrio
alicegerla
alicegerla
9 BOOKED
12 AVAILABLE