Back to the events

"A cena con Aronne"

Un omaggio a Roma, la mia città.
La cucina giudaico romanesca ha radici che risalgono al 1555, quando fu istituito il “ghetto” e gli ebrei furono costretti a vivere nella zona intorno a Sant’Angelo in Pescheria, a ridosso del Tevere.
Qui, non avendo molto a disposizione iniziarono a inventare piatti con quello che riuscivano a rimediare.
Tra gli alimenti più semplici e facilmente reperibili c’erano il "Quinto Quarto", cervello, animelle, trippa, milza e fegato, e la carne secca, preparata con la cosidetta copertina di pezza, un taglio di carne molto povero in prossimità della coda di bue, dalla quale si ricavavano le famose "coppiette", fettine seccate al sole con pepe e sale.
Anche il "brodo di pesce" dal quale nasce la "minestra di broccoli e arzilla" deve i suoi natali agli Ebrei del Portico d'Ottavia: la vicinanza del Tevere ha permesso che vicino al Ghetto sorgesse il Mercato del Pesce, dove le donne andavano a raccogliere le parti meno nobili del pesce e a comprare il pesce azzurro, con il quale preparavano il tortino di "aliciotti con l'indivia".
La trippa in umido con la mentuccia e il "carciofo alla Giudia", sono la conferma della fusione delle due culture culinarie, la romanesca e la giudaica, tanto da non sapere dove inizia una e termina l'altra!
Oltre ai suddetti piatti gusteremo anche i dolci della gastronomia ebraico-romanesca: mostaccioli con il miele e noci e crostata di ricotta e cioccolato.
I vini saranno ovviamente Kasher , diversi per ogni portata.

A Casa di Fulvia ci sono barriere architettoniche (rampe di scale).
Inoltre ci vive un gatto, anche se difficilmente si fa vedere, gli gnammers allergici devono esserne a conoscenza!


MENU

Disponibile anche On Demand

Cucina Giudaico-Romanesca:
Aperitivo di benvenuto:
Tartine di Hummus e babaganoush;
Antipasto:
Coppiette
Tortino di aliciotti con indivia
Primo:
Minestra con arzilla e broccoli
Secondo:
Trippa alla romana con mentuccia
Contorno:
Carciofi alla Giudia
Dolci:
Mostaccioli
Crostata di ricotta e cioccolato
Vino Kasher in abbinamento alle portate
caffè

fulviamaison

Roma
#Cook 
joined GNAMMO on 4 years
130 voti
Andare in cucina, scegliere nella collezione il grembiulino da indossare, iniziare a mescolare cibo e passione!
antonella.fazzi

La classe non è acqua...da Fulvia tutto è curato nei minimi dettagli,la cena servita nel giardino elegantemente allestito,la raffinata mise en place,la scelta dello squisito menu' realizzato con ingredienti di qualità,l'attenzione per gli ospiti.Sicuramente una maison dove si ha voglia di tornare

anna.divirgilio75

Per il nostro primo social eating abbiamo deciso di provare a casa di Fulvia... Mai scelta più azzeccata!! Dalla mise en place, al menu, all accoglienza e ospitalità di Fulvia è stato tutto perfetto! Torneremo di sicuro a trovarla e ancora grazie della splendida esperienza che abbiamo vissuto.

Location

Roma

Booked Gnammers!

6/8
Minimum required: 2
moriconi.sandro
Carlo Fol
mostardamarzio
paoro50
vincenzo.stabile
vincenzo.stabile
6 BOOKED
8 AVAILABLE