Back to the events

da San Pietroburgo a Milano

A Milano fa più freddo che in Russia. Vero, a Milano misuriamo temperature solo di qualche grado inferiore allo zero, ma la percezione è di un freddo più intenso. Quindi catapultiamoci a San Pietroburgo per un autentica cena russa, calda, gustosa e perfetta per queste fredde giornate invernali
Si comincerà con tipici antipasti: i blinis , deliziose crespelle salate, piccole, morbide e gonfie che venivano preparate alla fine dell'inverno. Per la loro forma tonda e il loro colore giallo simboleggiano il ritorno del sole Oggi sono diventati una pietanza diffusa a livello internazionale e vengono solitamente serviti accompagnandoli con panna acida, pesce affumicato e caviale Poi pane nero con aringhe affumicate, e la Olivie salad: il tutto innaffiato da un bicchierino di vodka ghiacciata.
L’insalata olivie è l'insalata che in Italia viene chiamata russa! In Russia è molto popolare e deve il suo nome allo chef francese che l'ha inventata a Mosca a meta' del XIX secolo: Lucien Olivier.
Non deve mancare su una tavola russa una calda e rossa zuppa cyn bortch con una buona svetana fatta i casa ( panna acida), come da tradizione-
Seguirà il Beef stroganoff, ormai piatto nazionale russo dalle curiose leggende. La più probabile ma meno suggestiva è che il cuoco del conte Stragonof inventò la ricetta in quanto il suo padrone non riusciva più a masticare la carne per vecchiaia.
Seguirà lo Satzivi, (tacchino o pollo in salsa di noci che a volte viene servito freddo) accompagnati da involtini di melanzane con noci e svetana.
Qualche Kotlety Pozarskij accompagnate da una rossa Selyodka pod shuboj( insalata a base di barbabietole)

Le polpette Pozharskij sono state inventate dalla moglie di Pozharskij, proprietario di una piccola trattoria a Ostaskov nell'800. Si racconta che un giorno lo Zar Alessandro I dovette di fermarsi a Ostaskov perchè la sua carrozza si era rotta. Ordinò delle polpette ma la padrona del locale non aveva abbastanza carne, per cui, per non fare aspettare lo Zar, Darja Pozharskaja ricordandosi che un ospite francese le aveva raccontato che in Francia si facevano le polpette anche col pollo, si inventò un impasto di petto di pollo, con pane imbevuto nella panna e tuorli d’uovo. Lo Zar fece il primo boccone nel silenzio assoluto. La gente di corte aspettava con ansia il giudizio di Alessandro, conosciuto per i suoi capricci culinari ma lo Zar le trovò buone anzi buonissime. Così il signor Pozarskij appese alla sua locanda un cartello con scritto” fornitore ufficiale dello zar” e si arricchì talmente da comprarsi un ristorante e un albergo in città. La ricetta delle polpette alla Pozharskij si diffuse in tutta la Russia, tutti si dimenticarono che la vera creatrice delle polette Kotlety Pozarskij era Darja.
Quindi, onore al merito della cuoca!!!!!
Il dolce sarà quello nazionale russo la kaša Gurievska dalla curiosa storia.
Si racconta che nel 1822 il conte Guriev ricevette l'invito a cena dal maggiore in pensione Iurzovskij , che gli presentò un dolce così buono che il conte volle conoscere il cuoco che abbracciò e baciò riconoscente. Poi chiese al padrone di casa di vendergli il servo e il maggiore non osò opporgli rifiuto. Nel 1900 la rivista popolare russa "Il messaggero storico" pubblicò l'atto di acquisto datato al 1822, secondo il quale il maggiore in pensione e proprietario terriero Iurzovskij vendette all'allora ministro Guriev "due uomini, quattro donne e un bambino". Questa era la famiglia del servo-cuoco Zachar Kuzmin - il vero inventore della celebre kaša, che in seguito prese nome del suo nuovo padrone:, il conte Guriev.
Dolce di semolino miele e frutta…una vera squisitezza

Cena in una calda e avvolgente orangerie mentre fuori, in terrazzo, il gelsomino invernale ha cominciato a fiorire di giallo e bacche rosse e arancio colorano l'aria invernale del terrazzo/giardino. Cucina da tutto il mondo, assaggiata ed imparata durante i miei viaggi con vino ad accompagnare (1/3 di bottiglia a testa, chi prevedesse extra beverages,la pratica del BYOB è fortemente consigliata). Un cane gioioso e i gattini che spiano dalle finestre, qualche amico di sempre che si unisce ad amici nuovi, un connubio vincente per una serata indimenticabile

Ho fatto il giro del mondo almeno 4 volte e mi è rimasta la curiosità dei sapori esotici, dei brunch a casa di amici a New York o a Cape Town. Ho sempre comprato spezie, tea, cibi esotici ed introvabili ovunque andassi. E torno sempre con la valigia piena di qualche golosità. Mi piace condividere la cucina imparata e assaggiata in tutto il mondo, spesso a casa di amici a cui chiedevo le ricette che segnavo gelosamente sul taccuino nero. Una Moleskina tutta da mangiare!!!

CHI E' ALLERGICO O INTOLLERANTE A CANE E GATTO E' PREGATO DI LEGGERE CON ATTENZIONE: IN CASA CI SONO GATTI MOLTO EDUCATI E UN CANE MOLTO SOCIEVOLE!

MENU

Blinis alle uova di lompo rosse e panna acida
blinis al salmone affumicato e panna acida
pane nero con aringhe affumicate
insalata olivie (insalata russa)
un bicchierino di vodka ghiacciata
cyn bortch (Zuppa di barbabietole)
svetana ( panna acida fatta in casa)
befStroganov (manzo stufato con panna)
satzivi, (tacchino in salsa di noci)
selyodka pod shuboj (insalata di barbabietole)
kotlety Pozarskij (polpette di pollo)
Involtini di melanzane e salsa di noci
Syrniki (frittelle di formaggio dolci)
kaša Gurievska (dolce nazionale russo)
Tè nero caldo zuccherato
Vino Valpolicella DOC Corte Fornari rosso( (1/3 di bottiglia a testa, chi prevedesse extra beverages,la pratica del BYOB è fortemente consigliata)

FOODandFRIENDS

milano
#Cook  #Host 
joined GNAMMO on 4 years, 6 months
338 voti
Il buon cibo è il fondamento della vera felicità (Auguste Escoffier)
michela.cimatoribus

Bruna è una cuoca e padrona di casa eccezionale, il menu era veramente eccellente e così le birre artigianali in abbinamento. Ambiente molto accogliente e famigliare, compagnia piacevole e cordiale. Una serata da ricordare!

raffaela_perucco

Non esiste nulla di più bello che essere accolti da un sorriso e da un buon cibo!! Serata dove si è subito creata un' atmosfera piacevole fra i commensali.

Location

milano

Booked Gnammers!

13/13
Minimum required: 8
Valeria Delfino
PieraTosi
Rosaeffe
Rosaeffe
Invela3
Invela3
IreneMoglia
IreneMoglia
IreneMoglia
fernando_picc
fernando_picc
brambillone
brambillone
13 BOOKED
13 AVAILABLE